Bandi e avvisi

in evidenza

PNRR - Avvisi per la presentazione di progetti Misura 4C2

Pubblicato il 17/01/2022 scaduto

Sono stati pubblicati sul sito del ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) i nuovi bandi previsti per le misure di ricerca del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNNR) nell'ambito della Missione 4, componente 2.

Di seguito una breve sintesi delle iniziative e i link per accedere alle informazioni relative ai singoli Avvisi

Titolo - Bando per la presentazione di proposte progettuali per il rafforzamento e la creazione di Infrastrutture di ricerca

Il bando ha come presupposto il Piano Nazionale Infrastrutture di Ricerca 2021-2027 (PNIR), documento strategico che ha individuato le infrastrutture con diversi livelli di priorità per il Paese, sia già esistenti che ancora da realizzare, e i soggetti coinvolti.

Le Infrastrutture di Ricerca coinvolte sono quelle del PNIR e potranno presentare domanda di partecipazione i soggetti pubblici (EpR ed Università), sia in modalità singola che in compagine, per finanziare il potenziamento di IR a priorità alta, la creazione di nuove a priorità alta e media o la creazione di reti tematiche/multidisciplinari di IR a priorità alta e media.

Le domande di finanziamento, che non devono essere inferiori a 15 milioni di euro e che possono essere rimborsate fino al 100%, devono riguardare o il potenziamento di infrastrutture di ricerca già presenti nel PNIR e indicate a priorità alta, o la creazione di nuove infrastrutture sempre presenti nel PNIR e indicate a priorità alta e media, o la creazione di reti tematiche o multidisciplinari di infrastrutture di ricerca esistenti, presenti nel PNIR a priorità alta e media.

Data di pubblicazione - 29/12/2021

Scadenza per la presentazione delle domande:

dalle ore 12 del 31/01/2022 alle ore 12 del 28/02/2022

Titolo - Bando per la concessione di finanziamenti destinati alla realizzazione o ammodernamento di Infrastrutture tecnologiche di innovazione

Il bando ha come obiettivo il rafforzamento e il completamento della filiera del processo di ricerca e innovazione, potenziando i meccanismi di trasferimento tecnologico, incoraggiando l’uso sistemico dei risultati della ricerca da parte del tessuto produttivo, sostenendo la diffusione di un approccio trasformativo all’innovazione, anche attraverso la mobilitazione di competenze e capitali privati e l’introduzione di modelli gestionali innovativi.

Le proposte progettuali possono essere presentate da enti e istituzioni di ricerca vigilati dal MUR, dai soggetti inseriti nella sezione “Enti e Istituzioni di ricerca” dell’elenco delle amministrazioni pubbliche inserite nel conto economico consolidato, da università e scuole superiori a ordinamento speciale istituite dal Ministero che dovranno, però, obbligatoriamente avvalersi del contributo di soggetti privati che cofinanzino l’iniziativa attraverso operazioni di partenariato pubblico-privato: i finanziamenti arriveranno fino a un massimo del 49% delle spese ammissibili.

Scadenza per la presentazione delle domande:

dalle ore 12 del 26 /01/2022 alle ore 12 del 10/03 2022.

https://www.mur.gov.it/it/news/mercoledi-29122021/pnrr-pubblicati-i-bandi-le-infrastrutture-di-ricerca-e-le-infrastrutture

Titolo - Bando per la presentazione di proposte di intervento per la creazione e il rafforzamento di Ecosistemi dell'innovazione territoriali.

Attraverso questo avviso pubblico il MUR finanzia la creazione di 12 Ecosistemi dell’innovazione a livello territoriale, regionale o sovraregionale, di cui 5 nel Mezzogiorno. Gli Ecosistemi – che dovranno essere organizzati con una struttura di governance di tipo Hub & Spoke, con l’Hub che svolgerà attività di gestione e coordinamento e gli Spoke quelle di ricerca – sono reti di università statali e non statali, enti pubblici di ricerca, enti pubblici territoriali, altri soggetti pubblici e privati altamente qualificati e internazionalmente riconosciuti, e intervengono su aree di specializzazione tecnologica coerenti con le vocazioni industriali e di ricerca del territorio di riferimento, promuovendo e rafforzando la collaborazione tra il sistema della ricerca, il sistema produttivo e le istituzioni territoriali.

Gli Ecosistemi – per i quali si prevede un finanziamento tra 90 e 120 milioni di euro ciascuno – hanno l’obiettivo di agevolare il trasferimento tecnologico e accelerare la trasformazione digitale dei processi produttivi delle imprese in un’ottica di sostenibilità economica e ambientale e di impatto sociale sul territorio. Le risorse a disposizione andranno a finanziare attività di ricerca applicata, di formazione per ridurre il disallineamento tra le competenze richieste dalle imprese e quelle offerte dalle università, la valorizzazione dei risultati della ricerca con il loro trasferimento all’impresa, il supporto alla nascita e sviluppo di start-up e spin off da ricerca, promuovendo le attività e i servizi di incubazione e di fondi venture capital.

Data di pubblicazione - 30/12/2021

Scadenza per la presentazione delle domande:

dalle ore 12 del 24/01/2022 alle ore 12 del 24/02/2022.

https://www.mur.gov.it/it/news/giovedi-30122021/pnrr-pubblicato-il-bando-gli-ecosistemi-dellinnovazione-territoriali

Titolo - BANDO MUR per la creazione di 5 Centri Nazionali (CN) dedicati alla ricerca di frontiera relativa ad ambiti tecnologici coerenti con le priorità dell’agenda della ricerca europea e con i contenuti del Piano Nazionale della Ricerca 2021-2027 (PNR).

Il bando è finanziato a valere sulle risorse PNRR, in attuazione della Missione 4, Componente 2, Investimento 1.4 del Piano, e mira alla creazione di 5 Centri Nazionali (CN) dedicati alla ricerca di frontiera relativa ad ambiti tecnologici coerenti con le priorità dell’agenda della ricerca europea e con i contenuti del Piano Nazionale della Ricerca 2021-2027 (PNR).

Definizione e obiettivi dei CN

I CN sono aggregazioni di Università statali ed Enti Pubblici di Ricerca vigilati dal MUR e possono prevedere il coinvolgimento di Università non statali, altri Enti pubblici e di altri soggetti anche privati, altamente qualificati che svolgono attività di ricerca.

I Centri saranno finalizzati alla creazione e/o al rinnovamento/ammodernamento di infrastrutture e laboratori di ricerca, alla realizzazione e allo sviluppo di programmi e attività di ricerca anche con il coinvolgimento di soggetti privati, a favorire la nascita e la crescita di iniziative imprenditoriali a più elevato contenuto tecnologico (start-up innovative e spin off da ricerca) e alla valorizzazione dei risultati della ricerca.

Per ciascun CN, l’agevolazione concessa varia da un minimo di 200 milioni a un massimo di 400 milioni di euro.

Soggetti proponenti

I soggetti ammissibili a presentare proposte progettuali ('soggetti proponenti') possono essere esclusivamente le Università statali e gli Enti Pubblici di Ricerca vigilati dal MUR. Ogni proposta progettuale è finalizzata alla creazione di un CN in una delle 5 tematiche descritte, organizzato secondo una struttura di governance di tipo Hub&Spoke.

Data di pubblicazione - 20/12/2021

Scadenza per la presentazione delle domande:

dalle ore 12 del 17/01/2022 alle ore 12 del 15/02/2022, a cura del soggetto proponente (quindi da un'Università statale o da un Ente Pubblico di Ricerca vigilato dal MUR).

https://www.mur.gov.it/it/news/lunedi-20122021/pnrr-pubblicato-il-bando-i-5-centri-nazionali

 

Si informa che per maggiori informazioni e per la presentazione dei progetti summenzionati è possibile far riferimento alla piattaforma GEA predisposta dal MUR al seguente link

https://www.gea.mur.gov.it/Home/Bandi